Come gestire il rischio farmacologico nell’anziano

RischioFarmaAnziani

Le reazioni avverse ai farmaci (ADR) sono comuni negli anziani e si manifestano con cadute, ipotensione ortostatica, delirio, insufficienza renale, emorragie gastrointestinali e intracraniche. Nell’ultimo numero della rivista Pro Terza Età di ANASTE è stato pubblicato un mio articolo che illustra come gestire questo grave rischio.

Continue reading

Il casual machine learning rende più precise le diagnosi mediche

EfficaciaDLC.png
Fonte: Improving the accuracy of medical diagnosis with causal machine learning, Nature Communications volume 11

Babylon Health ha pubblicato sulla rivista Nature un interessante studio sul miglioramento della precisione delle diagnosi mediche mediante il casual machine learning.

Continue reading

I CDSS possono davvero ridurre gli errori medici? Pubblicato su JAMA il primo studio italiano

OspedaleVimercate

Uno studio clinico randomizzato condotto in Italia, pubblicato ieri su JAMA Network Open, ha rivelato il potenziale dei sistemi di supporto decisionale computerizzati (SSDC o in inglese CDSS) nella riduzione di errori di diagnostica e di prescrizione. Continue reading

Health Benefit Analisys per l’equità delle cure: un’interessante esperienza in Finlandia

IISC_EqualityEquity
Fonte: Interaction Institute for Social Change – Autore: Angus Maguire

L’uguaglianza per tutti alle cure mediche, alla base del Sistema Sanitario Nazionale, non significa equità nell’uso delle risorse disponibili. Partendo da questo ragionamento un gruppo di ricercatori internazionali e medici finlandesi stanno sperimentando un sistema di analisi dei benefici della salute. Continue reading

L’importanza dei sistemi di supporto alla terapia nella riconciliazione farmacologica

MedicationMGMT-Revised
Fonte: Assure Home Healthcare Inc. 

La riconciliazione farmacologia, specie nei pazienti che assumono un elevato numero di medicinali, può risultare davvero complessa, come un cubo di Rubik a molti elementi. I sistemi di supporto alla terapia (Medication Decision Support System) possono aiutare i medici a risolvere il puzzle 3D delle terapie complesse. Continue reading