Oracle acquista Cerner per 28,3 miliardi dollari

L’operazione prevede il pagamento cash di 95 dollari per azione. È la più grande acquisizione compiuta finora da Oracle.

Cerner, fondata nel 1979, è una delle più grandi aziende americane di soluzioni IT in sanità, con un fatturato di oltre 5,5 miliardi dollari, di cui 4,8 realizzati nel mercato domestico.

Larry Ellison, cofondatore e presidente, ha dichiarato che “la missione aziendale di Oracle si espande per assumere la responsabilità di fornire ai nostri professionisti medici oberati di lavoro una nuova generazione di strumenti digitali più facili da usare che consentono l’accesso alle informazioni tramite un’interfaccia vocale per applicazioni cloud sicure“.

Alla notizia dell’operazione le azioni di Cerner sono salite di circa l’1%, mentre quelle di Oracle sono scese di oltre il 3%. Con l’accordo, che dovrebbe chiudersi nel 2022, Cerner diventerà una business unit dedicata all’interno di Oracle.

Le due aziende dichiarano di scorgere grandi opportunità per espandere le applicazioni Cerner verso il cloud Gen 2 di Oracle, l’AI e il machine learning. Le applicazioni Cerner, che già utilizzano tecnologie e database Oracle, verranno dotate di nuove interfacce utente integrate con il Voice Digital Assistant di Oracle.

Rispondi